Regione Veneto

Servizio distribuzione gas

Servizio gestione rete gas metano

La gestione della rete gas metano di Povegliano Veronese è svolta dalla Società Rete Morenica S.r.l. il cui sito internet è:

www.retemorenica.it    e il numero per le emergenze gas è:  800110040

 L'Assicurazione per infortuni, incendi e responsabilità civile nell'utilizzo civile del gas


Scarica qui il documento "Adesione codici di rete"

 

Dal 1° ottobre 2004 è stata rinnovata l'assicurazione a favore dei clienti finali civili di gas per infortuni, incendi e responsabilità civile per danni connessi all'utilizzo del gas anche con riferimento a danni subiti da soggetti terzi. L'assicurazione, già vigente dal 1991 su base volontaria per il metano, viene estesa anche ai clienti finali che utilizzano altri tipi di gas, come il gas di petrolio liquefatto, purché distribuito a mezzo di rete. L'Autorità per l'energia elettrica e il gas nel rendere obbligatoria l'assicurazione intende mantenere un importante strumento di tutela a favore dei clienti finali senza aumenti nel costo del gas fornito. La delibera n. 152/03 approvata il 12 dicembre 2003 reca le disposizioni per l’assicurazione dei clienti finali civili del gas distribuito a mezzo di gasdotti locali.In ottemperanza alle disposizioni di cui agli articoli 2 e 3 della deliberazione dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas 152/03 del 12 dicembre 2003, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 6 del 9 gennaio 2004, il CIG ha stipulato con l’Aurora Assicurazioni S.p.A., a garanzia per tutti gli utenti finali civili del gas, un contratto di assicurazione per gli infortuni, anche subiti dai familiari conviventi e dai dipendenti, gli incendi e la responsabilità civile, derivanti dall’uso del gas loro fornito tramite un impianto di distribuzione, a valle del punto di consegna.
Per le informazioni in merito al contratto di assicurazione è attivo tutti i giorni lavorativi dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle ore 14,00 alle 17,00 il numero verde 800 92 92 86.

 

Le informazioni possono essere richieste anche a mezzo di posta elettronica all’indirizzo assigas@cig.it o fax al numero 02.52037621.

In caso di sinistro dovrà essere compilato il modulo di denuncia presente in questa sezione del sito in versione scaricabile e stampabile.
Il modulo dovrà essere inviato, secondo le modalità specificate, all’indirizzo riportato nel modulo.

 

Le principali caratteristiche dell'assicurazione

La soluzione individuata dall'Autorità attraverso la deliberazione n. 152/03 per l'assicurazione dei clienti finali civili del gas è caratterizzata dai seguenti aspetti:

  1. L'assicurazione riguarda solo i clienti finali civili del gas alimentati da una rete di gasdotti locali dove:

    a) per "clienti finali" si intendono i clienti che acquistano il gas per uso proprio;

    b) per "civili" si intendono tutti i clienti finali con l'esclusione di:

    • clienti finali che utilizzano il gas per usi industriali con un consumo annuo superiore a 200.000 metri cubi di gas naturale alle condizioni standard (temperatura 15° C e pressione assoluta 1,01325 bar);
    • clienti finali che utilizzano il gas per usi ospedalieri con un consumo annuo superiore a 300.000 metri cubi di gas naturale alle condizioni standard;
    • clienti finali di gas naturale che utilizzano il gas per rivenderlo ricompresso in stazioni di rifornimento per autoveicoli;

    c) per "gas" si intende gas naturale, comunemente chiamato metano, o gas di altro tipo, per esempio Gpl, purché distribuito a mezzo di rete;

  2. ogni cliente finale civile del gas alimentato da una rete di gasdotti locali (di seguito per brevità: cliente finale civile) dall'1 ottobre 2004 è coperto da una assicurazione per gli infortuni, anche subiti dai familiari conviventi e dai dipendenti, gli incendi e la responsabilità civile per danni derivanti dall'uso del gas;
  3. il cliente finale civile è automaticamente assicurato e, quindi, si avvale in modo automatico dell'unico contratto di assicurazione nazionale, stipulato dal Comitato Italiano Gas (di seguito per brevità: Cig) a favore dei clienti finali civili.

 

Le coperture assicurative

L'assicurazione è a favore di ogni cliente finale civile del gas per infortuni, incendi e responsabilità verso terzi per danni derivanti dall'uso del gas, fornito mediante una rete di distribuzione (escluso quindi il gas fornito mediante bombole), e prevede i seguenti importi:

  • per responsabilità civile verso terzi, un massimale di € 6.197.483,00 per ogni cliente finale e per ogni sinistro sia per danni a persone che a cose anche se appartenenti a più persone;
  • per incendio, un capitale di € 103.292,00 per evento per immobili o porzione degli stessi, di proprietà del cliente finale assicurato o in locazione e € 41.317 per evento per cose mobili di proprietà del cliente finale assicurato;
  • per infortuni, un capitale di € 129.114,00 per il caso di morte o invalidità permanente totale, che decresce proporzionalmente in caso di invalidità parziale.

 

Dove trovare le informazioni sull'assicurazione

Il Cig ha messo nel proprio sito internet (www.cig.it) alla pagina intitolata "Assicurazione clienti finali civili del gas":

In questa sezione è disponibile la seguente documentazione:

  • il numero verde e l'indirizzo di posta elettronica sopraindicati, mediante i quali i clienti finali civili del gas possono richiedere informazioni sull'assicurazione;
  • il contratto di assicurazione;
  • il modulo per la denuncia di sinistro da parte del cliente finale coinvolto in un incidente da gas;
  • l'estratto della polizza di assicurazione.

 

Cosa fare in caso di incidente per attivare le coperture assicurative

Il cliente finale coinvolto in un sinistro attiva le coperture previste a sua favore dall'assicurazione inviando il modulo per la denuncia di sinistro, richiedendolo al proprio venditore o scaricandolo dal sito del Cig, e lo invia compilato in ogni sua parte al Cig stesso, all'indirizzo indicato nel modulo. Sarà poi il Cig ad inoltrarlo alla compagnia di assicurazioni.
La deliberazione n. 152/03 dell'Autorità prevede inoltre che qualora il Cig sia venuto a conoscenza di un sinistro e non abbia ricevuto alcun modulo per la denuncia di tale sinistro, il Cig si attivi informando i venditori affinché a loro volta ricordino ai clienti finali coinvolti della possibilità di avvalersi dell'assicurazione.

 

Quanto costa l'assicurazione

La bolletta del metano non è aumentata: infatti il costo dell'assicurazione é oggi inferiore a quello del passato ed era già precedentemente compreso in quello del gas.
Ai clienti finali di altri gas, ad esempio Gpl fornito tramite rete di distribuzione, prima non coperti dall'assicurazione, verrà addebitato dal proprio fornitore l'importo di 0,40 euro una volta all'anno.

torna all'inizio del contenuto