Comunità Energetica Rinnovabile

Insieme siamo energia

GOCCE DI COMUNITÀ – A Povegliano Veronese si accende la COMUNITÀ ENERGETICA RINNOVABILE

Milioni di persone (in Italia e non solo) si interrogano su come affrontare le difficoltà legate ai costi sempre più incontrollabili dell’energia. Per questo l’Amministrazione comunale, la Parrocchia e numerosi associazioni e cittadini hanno dato vita nel 2022 al progetto “Gocce di Comunità”. Un percorso di riflessione su economia civile, etica e transizione ecologica che – seguendo la strada tracciata da Papa Francesco nell’Enciclica “Laudato Si’” – mette al centro un impegno profondamente comunitario e solidale. Sono intervenuti nel dibattito importanti personalità come don Bruno Bignami, docente di teologia morale e direttore dell’ufficio della dottrina sociale e del lavoro della CEI (Conferenza Episcopale Italiana), e il prof. Stefano Zamagni, economista e accademico di fama internazionale.

Nell’ambito, poi, di questo percorso, è stato avviato un progetto per la creazione a Povegliano di una Comunità Energetica Rinnovabile (CER), a cui si sono nel frattempo aggiunti molti sostenitori come imprese, enti e privati cittadini e cittadine del territorio.

A Ottobre 2023, il progetto ha avuto la conferma dello stanziamento da parte di Fondazione Cariverona di 60mila euro, che permetterà di iniziare fattivamente la costituzione del soggetto giuridico e la fase di Start UP della CER.

Ma cos’è una CER? Una Comunità Energetica Rinnovabile è un insieme di privati cittadini, enti-associazioni e attività economiche che produce e condivide in modo autonomo e a costi vantaggiosi energia pulita da fonti rinnovabili (ad es. tramite pannelli solari). Tra i vantaggi della CER, ci sono la riduzione dei costi delle bollette, dello spreco energetico e delle emissioni di CO2, per contrastare la povertà energetica e i cambiamenti climatici.
La possibilità di far parte della CER riguarda tutte e tutti, anche se non si è dotati di un impianto fotovoltaico. È possibile, infatti, essere un produttore-consumatore di energia all’interno della CER, ma anche solo un semplice consumatore, senza necessità di installare alcun impianto.

L’Electricity Market Report dell’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano prevede la nascita in Italia di circa 10mila CER nei prossimi cinque anni. Ad oggi, la Germania sfiora le 1.800 CER, l’Italia arriva a circa 100 (Fonte: Rapporto Legambiente 2022), sebbene la storia inizi dal 1921, con l’esempio virtuoso della comunità energetica di Funes, in Alto Adige, ancora oggi attiva.

Il progetto per la creazione di una Comunità Energetica Rinnovabile nel nostro territorio è stato presentato dall’Amministrazione Comunale e dalla Parrocchia, insieme ai partner operativi Associazione Ver.So. (Verona Sostenibile) e la Rete di Imprese Italian Building System (IBS), durante l’incontro pubblico del 7 Febbraio 2024, aperto a tutta la cittadinanza, alle attività produttive e alle associazioni.

Clicca qui per accedere alle FAQ

 

 

 

 

 

Pagina aggiornata il 20/02/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri