Regione Veneto

PAGAMENTO IMU IN RITARDO? SCATTA IL RAVVEDIMENTO.

Pubblicata il 17/06/2020

Pagamenti ritardati in regime di ravvedimento operoso

Il Comune di Povegliano V.se non ha differito la scadenza dell'acconto IMU.
Gli eventuali ritardi di pagamento rispetto alla scadenza ordinaria del 16 giugno 2020 sono sanabili attraverso l’istituto del “ravvedimento operoso”.
L’articolo 13, comma 1, del d.lgs. n. 471 del 1997 dispone che:

  • Il mancato o insufficiente versamento in acconto o saldo, entro le scadenze ordinarie, è punito con una sanzione amministrativa del 30% per ogni importo non versato;
  • Per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a 90 giorni, la sanzione del 30% è ridotta alla metà, ossia diventa pari al 15%;
  • Per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a 15 giorni, la sanzione del 15% è ulteriormente ridotta a un importo pari a 1/15 per ciascun giorno di ritardo.

La tabella che segue riepiloga le sanzioni dovute in caso di ravvedimento operoso.

TAB sanzioni ravvedimento operoso

Si ricorda che in caso di ritardato versamento sanzioni e interessi vanno versatii unitamente all’imposta dovuta.

Il portale IUC WEB a disposizione sulla homepage alla voce "CALCOLO IUC" è un valido aiuto per calcolare il ravvedimento operoso.
Per qualsiasi dubbio o chiarimento, si invita a conttattare l'ufficio tributi del Comune al nr. 0456334150.
 
 

Categorie TRIBUTI
torna all'inizio del contenuto